ARCHIVIO PIZZI CANNELLA

 
   
 
L'ARTISTA
MOSTRE SELEZIONATE
NEWS
ARCHIVIO
ARCHIVIAZIONE OPERE
BOOKSHOP
COPYRIGHT E DIRITTO DI SEGUITO
CONTATTI
DOCUMENTAZIONE


BIOGRAFIA
MOSTRE
BIBLIOGRAFIA
 
   
 

     
  PIZZI CANNELLA - SENZA TITOLO (Indiana)
GALLERIA BAGNAI - SIENA
gennaio - febbraio 1999


La Galleria Bagnai di Siena ospita Senza Titolo (Indiana) ultima creazione di Pizzi Cannella. La mostra è composta da 5 tele di grandi dimensioni “dipinte” premendo sulla superficie dei quadri antichi timbri indiani intrisi di colore. Come scrive Antonio Tabucchi nella lettera indirizzata a Pizzi Cannella e pubblicata nel catalogo della mostra “Giacchè le fantasme di questi tuoi quadri, come mi hai detto tu stesso, sono fatte (uso il femminile perchè secondo me sono fantasmi femmine) con vecchi stampi indiani di quelli che là si usavano per stampare i sari delle donne, e che forse, chissà, in qualche angolo remoto dell'India si usano ancora. Disegni e intrecci che su quelle tele da vestiario avevano un loro senso, e che sulle tue tele, va da sé, ne hanno un altro: perchè tu li risemantizzi, direbbero gli intenditori, ma anche perchè come diceva Darwin, la funzione crea l'organo. E dunque, approffittando dell'aver sentito che una logica è logica purchè funzioni all'interno di un sistema, restando all'interno del discorso da cui sono partito, vorrei terminare con la seconda parte del tuo nome. Perchè se dall'India vengono questi pizzi, quale spezia potrebbe essere più adatta della cannella?...”.

(Frammenti tratti da Pizzi Cannella, lettera in catalogo di Antonio Tabucchi)

Galleria Bagnai - Siena Galleria Bagnai - Siena Senza Titolo, 1998-99, olio su tela, cm 290x285 Senza titolo 1998-99, olio su tela, cm 270 x 134 Senza Titolo, 1998-99, olio su tela, cm 220x290 Senza titolo, 1998-99, olio su tela, cm 270x150

CREDITS:
Le foto dell'installazione sono di Bruno Bruchi
 

ELENCO MOSTRE

 
   
  L'ARTISTA | ARCHIVIO | ARCHIVIAZIONE OPERE | NEWS | BOOKSHOP | COPYRIGHT | CONTATTI |DOCUMENTAZIONE